Golf Club Arzaga Calvagese della Riviera Italy

Arzaga Golf Club by Paolo Ducoli

Sono pochi i campi da golf con una club house dalla quale puoi vedere le partenze della buca 1 e della 10 e i green della 9 e della 18.

Il Golf Club Arzaga è uno di questi.

Questo campo offre una esperienza fin dall'arrivo. Nelle giornate di primavera, la mattina e con il sole alle spalle, l'arrivo nel parcheggio già mette in pace con il mondo. Non potrete che essere distratti dall'ampio fairway della buca 18 separato da un lago da quello della 10 quindi dovrete concentrarvi per sistemare l'auto nell'ampio parcheggio, a meno che non vogliate proseguire fino dal caddy master sempre pronto ad accogliervi per scaricare e sistemare le vostre sacche.

La club house, estensione dell'hotel 4 stelle, è perfettamente organizzata. Reception a destra, bar e ristorante a sinistra, pro-shop e spogliatoi di fronte a voi. Vi troverete immediatamente a vostro agio camminando su una morbidissima, e pulitissima, moquette.

Dopo aver dato una prima occhiata al campo, però, avrete immediatamente voglia di giocare e quindi appena preso il caffè e vestiti i panni del golfista andrete in campo pratica a sciogliervi i muscoli. Muscoli che arriveranno già abbastanza caldi all'arrivo della salita che porta al driving range. Campo pratica perfetto, lungo e in discesa, con green di atterraggio ai 100, 130, 160 metri e un green specifico per gli approcci e pratica dal bunker con tre bandiere.

Dopo il tee shot alla 1 (che sia del percorso basso, Jack Nicklaus II, o il Gary Player) dimenticatevi ogni cosa, godetevi la morbidezza del fairway e i colori che vi circondano.

Al termine delle 18 buche, se la stagione lo consente, soffermatevi sulla terrazza a bervi una birra o quello che vi pare, il tramonto sul campo è semplicemente spettacolare e sarà la risposta a molte domande sul perché vi ostinate a giocare a golf nonostante la frustrazione, la fatica, la voglia di gettare la sacca nel laghetto.

Non contano i colpi che avete tirato, se avete fatto qualche shank, se i tre putt vi hanno perseguitato, nella peggiore delle ipotesi, riguardo il vostro gioco, guardare i fairway dalla terrazza di Palazzo Arzaga con un drink in mano e in buona compagnia vi farà stare bene. Se poi i colpi tirati fossero stati meno di 90, che aggiungere ?

 

 

 

 

 

 

Altri blog post

#golfclubmilano #golftourexperience

Se volete iniziare a giocare a golf non potete fare a meno di rivolgervi ad un maestro.

Momento Indimenticabile al The Open del 2018

Golf e Viaggi........

Che coppia perfetta !!!!!